Two Lessons on Blame di Brené Brown

Brené Brown on Blame (Potrebbe 2019).

Anonim
Un'animazione con Brené Brown che racconta una storia sul perché si identifica come un incolpevole, oltre a ricerche e approfondimenti su questo comportamento tossico.

Ecco come dirti se sei tu è un incolpevole: quando qualcosa va storto, vuoi immediatamente sapere di chi è la colpa o fai spazio per l'empatia e la responsabilità? Se sei colpevole del primo, probabilmente sei un po 'incolpevole… Ma coraggio, stai in buona compagnia. In questa animazione della Royal Society per l'incoraggiamento delle arti, Brené Brown condivide una storia divertente che illustra la grandezza a cui è incolpata (spoiler: finisce con il fatto che è stata appesa a suo marito). Brown continua a condividere alcune ricerche e approfondimenti su questo comportamento tossico. Ecco due interessanti take away:

La colpa rilascia disagio e dolore:Spesso cerchiamo di mettere in errore gli altri per i nostri errori perché ci fa sentire come se fossimo ancora in controllo. "Preferisco che sia colpa mia se non è colpa di nessuno", afferma Brown. Ma appoggiandoci al disagio degli errori è come possiamo imparare da loro. "Ecco cosa sappiamo dalla ricerca", dice Brown, "la colpa è semplicemente la scarica di disagio e dolore. Ha una relazione inversa con la responsabilità. Incolpare è un modo per scaricare la rabbia. "

La colpa è semplicemente la scarica di disagio e dolore.

La colpa è più veloce della responsabilità:La responsabilità è un processo vulnerabile che richiede coraggio e tempo. "Significa che ti sto chiamando e dicendo, hey i miei sentimenti sono stati davvero feriti a riguardo, e parlando", dice Brown. Le persone che incolpano molto raramente hanno la tenacia e la grinta necessarie per rendere le persone responsabili. "I bam- boni spendono tutta la nostra energia per 15 secondi e capiscono di chi sia la colpa", aggiunge Brown. È difficile mantenere le relazioni quando sei un incolpevole, perché quando qualcosa va storto, siamo troppo occupati a fare connessioni il più rapidamente possibile di chi è la colpa, invece di rallentare, ascoltare e lasciare abbastanza spazio per l'empatia sorgere.

Sentirsi sopraffatti? Ricorda "RAIN"

Raffreddare i Raging Fires of Anger