Prendi 10 minuti per disinnescare lo stress delle vacanze con questa pratica di consapevolezza

WHY REGRESSION THERAPY? (Potrebbe 2019).

Anonim
È la stagione per abbandonare il senso di colpa. Ecco una pratica per adottare un approccio più consapevole alle vacanze.

È quasi un cliché dire che le vacanze possono essere stressanti. Invece di pace e gioia, la realtà spesso rimane la stessa. Non tutti vanno d'accordo, gli aerei sono in ritardo e la cena viene bruciata.

Qualsiasi immagine perfetta delle vacanze che costruiamo nelle nostre menti, piena di aspettative su come dovrebbe essere la vita, raramente si incontra a lungo.

Una trappola mentale correlata viene a volte chiamata "la mente comparativa". Potremmo pensare a noi stessi: questo è il modo in cui le cose sono - e questoè ciò che immagino dovrebbero essere. Ci sforziamo di ricreare le immagini della felicità delle vacanze e ci si esaurisce. Illusioni ritratte in spettacoli, film o pubblicità mettono la nostra realtà più complessa in un sollievo inquietante. Lo stesso consumismo conduce all'infelicità, incoraggiando la nostra infinita fame e inquietudine per ancor più.

Qualsiasi immagine perfetta delle vacanze che costruiamo nelle nostre menti, piena di aspettative su come dovrebbe essere la vita, raramente si incontra a lungo.

Invece di puntare alla perfezione e lasciare che ogni dettaglio ci spinga a preoccupazioni, possiamo usare le vacanze per apprezzare attivamente le persone intorno a noi e la nostra fortuna ovunque la troviate.

Anche quando le cose vanno in pezzi, spesso più da vedere.

Spesso, quando lasci andare le aspettative difficili e veloci, ti apri a più opportunità di connessione e gioia.

Una meditazione guidata di 10 minuti per domare lo stress delle vacanze

1)Inizia stabilendo la tua mente e il tuo corpo facendo qualche respiro profondo . La pratica della consapevolezza è un'opportunità per costruire una capacità di osservare senza le nostre normali spirali reattive. Per alcuni momenti, prendiamo una pausa dall'escalation del nostro stress delle vacanze.

2) Effettua il check-in . Nota quello che sta succedendo per te adesso, e poi ritorna al respiro. Sia che ti senta stressato, rilassato o qualsiasi altra cosa, per un momento, lascia che sia tutto. Senza giudizio o aspettativa, basta notare tutto e tornare al prossimo respiro.

3) Ora, immagina le prossime settimane . Prenditi un momento per notare cosa ti viene in mente quando immagini la stagione delle vacanze. Come si sente il tuo corpo: è stretto, o irrequieto, o addirittura nauseato, o esausto? Notare che, e lascia che sia, e poi tornare al respiro.

4) Etichettare le emozioni . Quali emozioni sorgono? Forse c'è un mix di eccitazione e gioia, terrore e stanchezza. Dove vanno i tuoi pensieri? Forse c'è un turbinio di immagini contrastanti di ciò che potrebbe essere, lo stress su ciò che sembra possibile, o la pianificazione ruminativa delle feste, dei regali e dei viaggi.

6) Rilassati nel respiro . In questo momento, non c'è niente da fare, nessuno da essere, nessun posto dove andare. In questo momento, seduto, questo è tutto ciò che c'è. Qualche altro tempo potrebbe essere per recitare o pensare. In questo momento, prenditi cura di qualsiasi cosa emergente, ma altrimenti lascia andare il fissaggio e lo spostamento, e concentrati di nuovo sul prossimo respiro.

7) Spostare l'attenzione su qualcuno a cui tieni . Ora prenditi qualche minuto per concentrarti sui tuoi amici e familiari. Immaginali e augurali bene, ovunque si trovino: pace, salute o viaggi sicuri.

8) Ora concentrati su te stesso . Questo è un momento di stress, forse. Desideri te stesso qualunque cosa tu abbia fatto per la tua famiglia: facilità, o pace o felicità. Prenditi un momento per essere grato per ciò che ti viene in mente.

9) Esercitati, nel migliore dei modi, lasciando andare . Quella foto del pasto, o quello sgarbo o una tempesta che deraglia il tuo piano, sono solo pensieri. Notate la brama e il fantasma affamato che vuole sempre di più. Etichetta tutto, se vuoi, pensato . Non lottare con esso, e non impegnarsi con esso abbastanza. Nota: pensato , e poi tornare a… Inspirare ed espirare.

Permettere che le vacanze accadano. Abbi cura di fare tutto ciò che ti tiene a terra, come il sonno e l'esercizio. Divertiti, pianifica ciò che deve essere pianificato e lascia andare il resto. Concentrati invece su ciò che apprezzi e che trovi più sostenuto in questo periodo dell'anno

Una meditazione di base per domare la tua critica interiore

3 modi la consapevolezza può aiutarti a sopravvivere alle occasioni di famiglia