Sei suggerimenti per leggere le emozioni nei messaggi di testo

Frasi e Messaggi Per Conquistare Una Ragazza Sia in Chat che in Situazioni Reali: Esempi Pratici (Potrebbe 2019).

Anonim
La messaggistica di testo può generare disastrosi fraintendimenti tra le persone. Ecco come impedire che ciò accada.

"Come leggi le emozioni nei messaggi di testo?"

È facile quando le persone diconosono arrabbiate, tristi o eccitate o se attaccano un'emoji alla fine di un testo. Ma quando non lo fanno? Dato che anche la comunicazione faccia a faccia può essere fonte di confusione, non dovrebbe sorprenderci che messaggi di testo troncati e tratteggiati possano portare a disastrosi fraintendimenti.

Come facciamo a sapere cosa sente una persona quando non dice noi? Ecco sei suggerimenti per aiutarti a individuare meglio le emozioni nei messaggi di testo o, in caso contrario, impedirti di saltare a conclusioni basate su scarse prove.

1. Assumi buone intenzioni

In generale, i messaggi di testo sono brevi. Abbiamo pochissime informazioni su cui lavorare. Una faccina sorridente o una serie di punti esclamativi possono aiutarci a garantire che il testo sia pensato per esprimere emozioni positive, ma i testi non sempre includono questi extra indicatori di emozione. Gli impegni dei nostri amici portano a messaggi improvvisi; Il giocoso sarcasmo del nostro partner non è sempre letta come giocosa.

Ricorda che i testi sono un mezzo difficile per comunicare le emozioni. Non abbiamo espressioni facciali, né tono di voce o conversazione per darci più informazioni.

Se il testo non dice "Sono arrabbiato", allora non dare per scontato che il texter sia arrabbiato. Stiamo meglio leggendo i testi con l'ipotesi che il texter abbia buone intenzioni. Altrimenti, potremmo finire con molti argomenti non necessari.

2. Coltivare la consapevolezza del pregiudizio inconscio

Nella mia ricerca, ho dovuto formare numerose squadre di codificatori di emozioni. Ma anche i programmatori esperti che si incontrano settimanalmente per discutere delle discrepanze non sono d'accordo su quale emozione (o quanta emozione) viene espressa. Le persone semplicemente non vedono le emozioni allo stesso modo. Abbiamo dei pregiudizi inconsci che ci portano a trarre conclusioni diverse sulla base delle stesse informazioni.

Ad esempio, ogni volta che guido un team di programmazione mi viene in mente che i maschi e le femmine possono differire nel modo in cui interpretano le emozioni degli altri. Se Bob scrive: "Mia moglie ha mancato il nostro 10 ° anniversario", gli uomini tendono a pensare che Bob sia arrabbiato, mentre le donne sono più propense a pensare che Bob sia triste.

Non presumo di sapere esattamente perché questo sia, ma Posso dire con sicurezza che le nostre capacità di rilevamento delle emozioni sono influenzate dalle caratteristiche di noi. Quando si tratta di rilevare le emozioni nei testi, cerca di ricordare che i pregiudizi inconsci influiscono sulle nostre interpretazioni. Le emozioni che rileviamo possono riflettere le cose su di noi tanto quanto sono riflessive delle informazioni nel testo.

3. Esplora i sottotitoli emotivi delle parole stesse

Le parole che le persone usano spesso hanno sfumature emotive. Pensa ad alcune parole comuni, come amore, odio, meraviglioso, duro, lavoro, esplorazione o gattino.

Se un testo recita "Amo questo meraviglioso gattino", possiamo facilmente concludere che sta esprimendo emozioni positive. Se un testo dice "Odio questo duro lavoro", questo sembra piuttosto negativo. Ma, se un testo dice, "Questo meraviglioso gattino è un duro lavoro", quale emozione pensiamo che venga espressa?

Guardando quanto sia positivo enegativo ogni parola, potremmo essere in grado di capire l'emozione predominante che il texter sta cercando di esprimere.

Un approccio per rilevare le emozioni quando sembrano essere miste è usare il metodo "bag-of-words". Questo significa solo che guardiamo ogni parola separatamente. Quanto sono positive le parole "gattino" e "meraviglioso"? E quanto sono negative le parole "duro" e "lavoro"? Osservando quanto sia positivo enegativo ogni parola, potremmo essere in grado di capire l'emozione predominante che il texter sta cercando di esprimere. Dare una prova a questo metodo "bag-of-words" quando hai difficoltà a capire le emozioni in un testo.

4. Non dare per scontato che tu sappia come si sente una persona

I messaggi di testo non sono solo brevi. Sono anche incompleti.

Con i messaggi di testo, ci sono praticamente certe informazioni mancanti. Quando leggiamo un testo, non possiamo fare a meno di cercare di colmare le lacune con le informazioni fareavere. Iniziamo automaticamente a pensare a come ci sentiremmo nella situazione descritta da texter.

Sfortunatamente, ci sono enormi differenze individuali nel modo in cui le persone si sentono in ogni situazione. Ad esempio, se sono cresciuto in povertà, guadagnare $ 30 all'ora potrebbe farmi sentire dannatamente bene; ma se fossi un amministratore delegato di un'azienda Fortune 500, $ 30 all'ora potrebbe farmi sentire insoddisfatto o addirittura depresso. Allo stesso modo, se sono un atleta, praticare sport probabilmente mi rende felice; se io sono un klutz, fare sport potrebbe essere davvero frustrante.

Le emozioni che emergono in un dato contesto dipendono fortemente dalle nostre uniche prospettive ed esperienze, il che rende molto difficile per noi indovinare come si sente qualcun altro. Controlla sempre con te stesso per vedere se stai tracciando conclusioni basate su alcune informazioni emotive o se stai facendo delle ipotesi basate esclusivamente sul contesto in cui si trova la persona.

5. Affidatevi alle teorie dell'emozione

Ognuno ha una teoria delle emozioni, non solo accademici. In altre parole, abbiamo tutti un'idea su da dove provengono le emozioni e cosa significano. Potrebbe aiutare a esplorare consapevolmente le proprie ipotesi (forse inconsce) su come funzionano le emozioni. Pensi che sentimenti come rabbia e tristezza siano discreti e separabili l'uno dall'altro? O pensi che possano mescolarsi insieme?

Ai fini della rilevazione dell'emozione nei testi, è utile capire che entrambi sembrano essere veri in una certa misura. La ricerca suggerisce che tendiamo a sperimentare una quantità maggiore di emozioni discrete, come la paura, in risposta a specifici fattori ambientali, come incontrare un orso nella foresta. Detto questo, la ricerca mostra anche che quando proviamo un'emozione negativa, è molto più probabile che sentiamo anche tutte le altre emozioni negative. Questa evidenza ha importanti implicazioni per l'interpretazione delle emozioni nei testi. Se hai rilevato con successo che una persona si sente triste, puoi essere quasi certo che anche loro si sentono ansiosi o arrabbiati.

6. Cerca maggiori informazioni

Se hai utilizzato i primi cinque suggerimenti e non sei ancora chiaro su quale emozione ci sia in un testo, cerca maggiori informazioni. In un esempio sopra, la moglie di Bob ha perso il suo decimo anniversario. E se chiedessi a Bob di dirti di più? Bob potrebbe dirti che sua moglie è morta, ed è per questo che ha perso l'anniversario. All'improvviso, potremmo essere convinti che Bob si senta più triste della rabbia. La linea di fondo è che dovresti cercare di evitare di indovinare. È necessario porre domande.

Naturalmente, nessuno di questi consigli basati sulla ricerca potrebbe essere applicabile a particolari persone o relazioni. Ecco perché rilevare l'emozione nei messaggi di testo è tanto un'arte quanto una scienza. Potresti essere sicuro che la tua amica Jane si sente triste anche se dice che si sente bene. Conosci Jane, e sai com'è. Se leggi i suoi messaggi di testo con cura e curiosità, scoprirai la verità su come si sente.

Questo articolo apparve originariamente su Greater Good , la rivista online del Greater Good Science Center della UC Berkeley,uno dei partner di Visualizza l'articolo originale.
Iscriviti per saperne di più sulle migliori pratiche di mindfulness.