Consapevolezza, lavoro e te!

Mindfulness: il corso fondamentale di consapevolezza mentale sul lavoro (Potrebbe 2019).

Anonim
Dr. Elisha Goldstein parla di come gestire lo stress legato al lavoro con la pratica della mindfulness.

Non c'è alcun dubbio, gli affari di oggi sono un'aria aperta 24 ore su 24. Siamo perseguitati da pressioni esterne, sopraffatti dal sovraccarico di informazioni, chiesto di consegnare di più con meno, lavorare più a lungo e avere meno tempo personale per le attività di rinnovo. Qual'è il risultato? Disturbo da deficit di attenzione autoinflitto, esaurimento, mancanza di concentrazione, riduzione della salute e esaurimento. Ciò porta a una minore soddisfazione sul lavoro, morale e produttività. Difficilmente i risultati desiderati.

Lo sapevi che oltre il 50 percento della forza lavoro negli Stati Uniti afferma che lo stress da lavoro è uno dei maggiori problemi nella vita? Questo è il doppio rispetto a dieci anni fa. Abbiamo anche il 50% in più di spese sanitarie e le aziende stanno perdendo oltre $ 300 miliardi all'anno a causa dello stress legato al lavoro! Cosa sta succedendo qui?

Diamo un'occhiata allo stress. Lo stress è semplicemente una reazione mentale e spesso fisica a una minaccia o un cambiamento percepito. Indovina un po! Le cose sono in un costante flusso di cambiamenti, quindi ciò significa che avremo sempre stress. Ci sono sempre cambiamenti di vita inaspettati, revisioni delle prestazioni, nuovi roll out della linea di prodotti, persino lo stress da cose che potrebbero essere percepite come una cosa buona, come una promozione.

Lo stress è meno circa l'evento reale e più sulla nostra percezione del evento o il modo in cui ci relazioniamo ad esso. Ad esempio, se il tuo capo sta camminando per la sala al lavoro e non ti guarda nemmeno, vuol dire che il capo è arrabbiato con te o sta avendo una brutta giornata? Puoi interpretarlo in entrambi i modi a seconda di quanto ti senti equilibrato. Quindi, come possiamo cambiare il nostro rapporto con lo stress sul lavoro?

Se non hai sentito parlare di consapevolezza, te lo presenterò e ti fornirò alcuni suggerimenti su come integrarlo nel posto di lavoro. Cos'è la consapevolezza? La consapevolezza è la capacità di prestare intenzionalmente attenzione al momento presente senza i nostri filtri di giudizio (ad esempio, buono / cattivo, giusto / sbagliato, giusto / ingiusto). In altre parole, è l'arte di coltivare la capacità di avere il controllo delle nostre menti invece che le nostre menti hanno il controllo su di noi. Alcuni dicono che è la formazione per la vita avanzata. Pensa… come ha fatto l'incapacità di controllare l'attenzione sul modo di lavorare per te (per non parlare delle tue relazioni personali)? Spesso passiamo il tempo a preoccuparci di più progetti futuri o ci soffermiamo sui rimpianti. Ciò rende difficile concentrarsi veramente su un compito o un'altra persona al lavoro. Quando lavoriamo in multi-task, prestiamo attenzione a molte cose e mentre questo può sembrare un aspetto positivo, stiamo effettivamente perdendo qualità, efficienza e tempo.

In un'epoca di tanta distrazione il vecchio approccio della gestione del tempo al lavoro viene buttato dalla finestra in favore della gestione dell'attenzione. La consapevolezza è un modo pratico per ottenere questo. Oltre 250 ospedali in tutto il paese e molti altri in tutto il mondo utilizzano la consapevolezza per aiutare le persone afflitte da ansia, depressione, dolore e altro. Quali aziende stanno usando questo? Che ne dici di Apple, Yahoo, Texas Instruments, Nortel, Google e Phil Jackson e Lakers. Ciò ha risultati sorprendenti nella ricerca clinica sia in Psicologia che in Medicina.

Alcuni dei benefici di coltivare questo tipo di consapevolezza e abilità includono:

  • Riduzione dello stress
  • Aumento della chiarezza della mente, equilibrio, energia, gusto per vita
  • Migliorare la risoluzione di problemi complessi e il processo decisionale
  • Leadership avanzata
  • Più intelligenza emotiva, meno reattivo
  • Regolazione dell'umore e miglioramento del sistema immunitario

Ok, ti ​​stai chiedendo, sembra interessante, Quindi, come funziona? Funziona semplicemente coltivando la capacità di prestare attenzione, di proposito nel momento presente, senza giudizio. Non preoccuparti, ci sono pratiche per aiutarti a iniziare. Per prima cosa è importante capire come i nostri pensieri, emozioni e sentimenti sono tutti interconnessi e insieme possono causare una reazione di stress. Ad esempio, quando si guida una macchina e qualcuno ti interrompe la prima cosa che potresti notare è il pensiero "Oh mio Dio, sono quasi morto, che (A-bleep)", seguito da una consapevolezza dell'emozione di paura e rabbia, e le sensazioni fisiche del sudore, stringendo i muscoli, stringendo forte il volante. Il tuo corpo e la tua mente sono in lotta o in volo. Se continua così, potresti iniziare a sentire la tua respirazione molto velocemente e il pensiero sorge che non stai prendendo abbastanza aria, questo aumenta la paura, i sintomi fisici e il ciclo va avanti e avanti.

Nel praticare la consapevolezza, impariamo a diventare consapevoli dei nostri pensieri, emozioni, sentimenti e comportamenti in modo da poter interrompere i cicli di stress prima che aumentino senza controllo. Prova questo: seduto dove sei adesso, chiudi gli occhi e comincia a notare se la mente è occupata o calma, che emozione c'è se c'è qualcuno, e se il corpo si sente teso o allentato. Poi porta la tua attenzione al tuo respiro, alla tua pancia. Dì semplicemente a te stesso, alzati quando il ventre si alza e cade quando il ventre cade. Fatelo per 3 minuti. Quando la mente vaga per pensare "come mai funzionerà" o "questo è sciocco" o "cosa devo fare dopo" o "cosa stavo facendo prima", si noti cosa è la mente pensandosenza essere troppo preso dal contenuto e riportare la tua attenzione al respiro. Una volta terminato, nota se la mente è occupata o calma (la maggior parte delle persone nota quanto sia effettivamente occupata la propria mente) e se il corpo sembra più teso, più sciolto o più o meno uguale. Puoi farlo in qualsiasi momento mentre sei seduto alla tua scrivania.

Ecco alcuni consigli su come esercitarsi al lavoro:

  • All'inizio della giornata di lavoro, rallenta leggermente mentre cammini verso l'auto, registrati con il tuo corpo e notare qualsiasi tensione. Prova a renderlo più morbido.
  • Oggi prova a guidare un po 'più lentamente ea lasciare che le luci rosse ricordino solo il tuo respiro.
  • Mentre cammini in ufficio, inspira ed espira ogni tre passaggi. Nota la sensazione di camminare, ti ci è voluto più di un anno per imparare come fare questo .
  • Se ti siedi a una scrivania, fai qualche respiro prima di controllare il computer per email o aggiornamenti
  • Se possibile, forse una volta alla settimana, mangia da solo in silenzio, mangia un po 'più lentamente e sintonizzati sul senso del gusto mentre mangi.
  • Quando torni alla macchina dal lavoro, esercitati nello stesso modo in cui sei arrivato alla tua auto.
  • Non c'è bisogno di "correre" a casa per "rilassarsi", guidare leggermente più lentamente e sperimentare nuove stazioni radio, magari riflettere su ciò che effettivamente hai fatto quel giorno. Che cosa era positivo, quali erano le cose che ti piacerebbe fare meglio?
  • Quando torni a casa, se hai una famiglia, prendi qualche minuto in macchina e mantieni la compagnia del respiro, nota se il tuo corpo è teso, e se è così,cerca di ammorbidire quei muscoli inspirandoli e uscendoli, con consapevolezza e lasciandoli soli.

Possa tu essere in buona salute, che tu possa essere felice, che tu possa essere al sicuro dai danni, che tu possa essere in pace. Buon divertimento!