La chiave del cambiamento duraturo? Ottieni la creatività

Aprende a quererte; Descubre tus dones, por Diana López Iriarte (Potrebbe 2019).

Anonim
Non i pennarelli e la creatività della carta, ma ciò non guasta neanche. Quando visualizziamo come uno spostamento, come un nuovo lavoro o una promozione, si riverbera in tutte le aree della vita, scatena i veri agenti del cambiamento: la passione e l'intenzione.

A metà degli anni '80, Phillip Moffitt era piuttosto carino. Di recente aveva tirato fuori una delle grandi storie di svolta del decennio, trasformando la languida rivista Esquirenell'invidia del mondo dei media di New York. Ma poi, con sorpresa dei suoi amici e colleghi, ha venduto la rivista, si è trasferito in California e si è dedicato, come ha detto, "a trovare più gioia e significato nella mia vita".

Ciò ha portato a una nuova carriera come insegnante riconosciuta a livello nazionale di meditazione consapevole. Lungo la strada, ispirato dal lavoro che aveva svolto come consulente per i leader aziendali, Moffitt ha fondato quello che ora è chiamato l'Istituto di cambiamento e transizione, in cui lui e il suo team addestrano individui e gruppi a sfruttare i loro valori personali ea fare importanti trasformazioni nelle loro vite. Recentemente ho incontrato Moffitt nel suo ufficio a Belvedere, in California, per discutere l'arte di reinventare la tua vita dall'interno.

Hugh Delehanty: hai scritto molto sull'importanza di allineare la tua vita interiore e la tua vita esteriore vita. Da dove viene?

Phillip Moffitt:La mia natura è orientata verso l'interno, essendo consapevole dell'esperienza interna e vedendo come ciò si manifesta nel mondo. Riguarda l'unità e l'interezza. Non sono impressionato dalle persone che possono sedersi su un cuscino e avere tutti i tipi di beatitudine, quindi andare a casa e prendere a calci il loro cane.

Non sono impressionato dalle persone che possono sedersi su un cuscino e avere tutti i tipi di beatitudine, poi tornare a casa e prendere a calci il loro cane.

Quando ho iniziato al Esquire , ho praticato yoga e, se dovevo prendere una decisione difficile, mi allenavo internamente. "Questo è lo yoga. Non lasciarti coinvolgere nel racconto. Tratta come una postura. Quali sono i valori interiori qui? "E 'stato molto bello.

Quindi, quando hai iniziato a praticare la meditazione di consapevolezza, che cosa ha catturato la tua immaginazione?

È la consapevolezza e l'intenzione insieme che è la cosa. La consapevolezza ti permette di essere presente e di vedere cos'è. L'intenzione riguarda i valori di base con cui stai vivendo la tua vita. La mente che è consapevole e non ha intenzione sarà controllata dal piacevole e dallo spiacevole. Andrà dopo tutto ciò che è piacevole ed evitare tutto ciò che è spiacevole. Non è molta qualità della vita.

La mente che è consapevole e non ha intenzione sarà controllata dal piacevole e dallo sgradevole. Andrà dopo tutto ciò che è piacevole ed evitare tutto ciò che è spiacevole. Non è molta qualità della vita.

La consapevolezza ti permette di essere presente, ma ha anche questo aspetto di ricordo. Non sta solo ricordando di essere presente, come a volte viene insegnato. Sta ricordando di essere presente in un certo modo. Ricordando che questoè ciò che conta.

Avevo un amico che era molto intelligente nel mondo dei media e molto ricco. Ma le sue intenzioni erano diverse dalle mie. Pensava che il successo e il riconoscimento fossero essenziali. Non mi sento in questo modo. Per me, il successo è avere una mente che non è in guerra con se stessa e un senso di benessere che non è basato sull'avere tutte le condizioni giuste. Allora sei libero di perseguire ciò che vuoi.

Che ruolo gioca la compassione in tutto questo?

Senza compassione, devi fare un sacco di auto-giustificazione. Devi inventare storie su persone [meno fortunate] o andare in diniego attivo.

Ne stiamo vedendo molte di queste in questi giorni, un grande momento.

Sì, la consapevolezza viene usurpata dall'ego. Ma non puoi farcela a lungo perché la vera consapevolezza vede le cose come sono . Essere soli è come questo . Volere attenzione è come questo . Voler condividere è come questo . La consapevolezza non discrimina. È interessato a ciò che èper sua natura. Ecco come la mente trova contentezza. Ma quando stratifichiamo su tutte queste altre cose, allora la consapevolezza diventa qualcos'altro.

Che cosa?

Razionalizzare il comportamento, essere preso dalla gelosia o dalla rabbia, cercare di rendere tutto OK, piuttosto che essere consapevole. Se vediamo veramente le cose come sono, la saggezza viene dalla visione chiara, purché ci sia intenzionalità consapevole. Questa non è una teoria. È il modo in cui funzionano le cose, e quando lo sai per te stesso, la vita è migliore. Può significare che non ottieni certe cose che potresti ottenere razionalizzando, ma il tuo senso di benessere cresce. Non riusciamo a scegliere molte cose che emergono nelle nostre vite, ma, con la pratica, arriviamo a scegliere il modo in cui ci relazioniamo con loro. E qual è la pratica? Intenzione consapevole infusa di compassione.

Che cosa hai imparato lavorando con gli imprenditori?

Per prima cosa, non parliamo mai di vincere. Parliamo di ciò che conta davvero per loro. Esiste una strategia [aziendale] appropriata per ciò che conta per te e che include qualunque siano i tuoi obiettivi. Iniziamo con valori perché, a lungo termine, se sei fedele a te stesso, avrai più chiarezza mentale. Avrai anche più accesso alla tua intuizione e non essere così teso su quello che stai cercando di fare.

Ho appena passato questo con un ragazzo sulla quarantina che vendeva la sua compagnia e non riusciva a dormire la notte.Mi è chiaro subito che non era allineato.

Cosa intendi per "allineati"?

Essere in linea con i tuoi valori. Era troppo stretto. Troppo guidato dalla paura. Così abbiamo attraversato e reimmaginato quello che stava facendo e lui è stato in grado di vendere la sua compagnia. Il modo in cui l'ha descritto, tutto è cambiato perché ha reinventato il tutto. Ha avuto modo di sentire i suoi valori più profondi in gioco e ciò ha influenzato non solo lui, ma anche i suoi dipendenti e sua moglie.

Cosa ti concentri nei tuoi workshop?

In primo luogo, portiamo le persone attraverso ciò che chiama "il viaggio del cambiamento". Fondamentalmente, è una variazione dell'approccio di Joseph Campbell in L'eroe con mille volti .

Ti accorgi che molte persone hanno paura del cambiamento?

Questo è nel pre-stage. Sai che qualcosa non va, ma non lo affronta. A volte ti colpisce con un due per quattro. Ma molte volte le persone si sentono semplicemente ambivalenti riguardo al cambiamento. Diranno "cambierò se sono sicuro che sarò più felice e che funzionerà". Stanno cercando di contrattare. Spesso è la prima apertura.

Un sacco di volte, le persone si sentono semplicemente ambivalenti riguardo al cambiamento. Diranno "cambierò se sono sicuro che sarò più felice e che funzionerà". Stanno cercando di contrattare. Questa è spesso la prima apertura.

Che cosa succederà?

Li aiutiamo a chiarire il cambiamento che hanno immaginato ea metterlo nel contesto della loro intera vita. Non è solo il cambiamento in una zona. Se cambi il tuo lavoro o il tuo partner, ciò influisce su qualsiasi altra cosa.

Quindi diamo loro la possibilità di "vivere" quel cambiamento nel laboratorio. Una volta apportato il cambiamento, devi portare i valori ad esso associati alla pienezza della tua vita. Non si limita a dire "Ho intenzione di cambiare professione". Dici: "Questo è ciò che mi interessa". Deve presentarsi ovunque nella tua vita 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Qual è il tuo grande apprendimento da facendo questo?

Questo non solo è possibile apportare un cambiamento positivo alle circostanze, ma puoi effettivamente cambiare la tua esperienza in quelle circostanze.

Come?

Le persone di successo dovrebbero controllare le condizioni della loro vita. Questa è la narrativa, e tu sei un fallimento se non hai le giuste circostanze nella tua vita familiare, nella tua vita lavorativa, qualunque cosa. Ma non possiamo mai in definitiva controllare le condizioni. Altrimenti nessuno potrebbe mai invecchiare e morire.

Quello che possiamo fare è avere un certo grado di scelta su come ci relazioniamo alle condizioni. E questa scelta ci rende più capaci di manovrare e realizzare ciò che vogliamo ottenere nella vita.

Questa domanda e risposta fornisce ulteriori informazioni relative a un articolo intitolato "La tua vita è stata progettata per te?", Apparso nel febbraio 2018 numero della rivista .

Come la creatività libera la mente

4 modi per seguire la bussola interiore