Joy on Demand

Chade Meng Tan: "Joy on Demand" | Talks at Google (Potrebbe 2019).

Anonim
L'arte di scoprire la felicità dentro

Non c'è alcun dubbio nella mia mente che la meditazione possa portare alla felicità nella vita reale. Lo so perché sono un esempio piuttosto estremo. La mia linea di base della felicità era miseria, il che significava che quando non succedeva nulla, ero infelice. Significava che se accadeva qualcosa di buono, mi sentivo più felice per un po ', ma poi alla fine tornavo alla miseria. E significava che, nonostante la prosperità, il riconoscimento e altri tipi di successo mondano che sono venuti quando sono cresciuto, non ero felice. In un paio di anni dopo aver iniziato l'addestramento mentale, la mia linea di base si era spostata su jolly, il che significa che quando non succedeva nulla, ero felice. Quando provo qualcosa di doloroso, è doloroso, ma alla fine ritorna ad essere allegro.

Wow.

La gente era solita supporre che la felicità di base fosse immutabile, ma io sono la prova vivente che può essere spostato da alto negativo ad alto positivo con solo pochi anni di pratica. Riguarda l'allenamento.

Nella mia classe Cerca dentro te stesso, ad esempio, la stragrande maggioranza dei partecipanti ha fatto poca o nessuna meditazione prima della lezione, ma dopo solo pochi giorni o settimane di meditazione, molti di loro hanno riferito di significato aumenta di felicità Uno studio del 2003 porta a conclusioni simili, che solo otto settimane di allenamento mentale sono sufficienti per causare cambiamenti significativi nel cervello associati ad una maggiore felicità.

In questi giorni, ho capito di recente, non ho quasi mai perso il mio senso dell'umorismo. L'arcivescovo Desmond Tutu una volta disse: "Se vuoi diventare un agente del cambiamento, devi ricordare di mantenere il tuo senso dell'umorismo." Sono d'accordo: la gioia è una risorsa immensamente potente.

Gioia indipendente dei piaceri sensuali e dell'ego

C'era un uomo che aveva una condizione della pelle che gli dava sempre prurito alla pelle. Ogni volta che si grattava il prurito, si sentiva bene. Poi un giorno, un abile dottore gli ha curato la sua condizione della pelle, e non ha dovuto più graffiare. Si rese conto che grattarsi il prurito si era sentito bene, ma non doversi graffiare un prurito sembrava ancora meglio.

Abbiamo una condizione mentale che ci fa prudere per due tipi di piacere: il piacere dei sensi e il piacere dell'ego.Quando i nostri sensi sono piacevolmente stimolati, come quando mangiamo qualcosa di gustoso, o il nostro ego è piacevolmente stimolato, come quando siamo elogiati per qualcosa che abbiamo fatto, proviamo gioia, che è buono. Ciò che è ancora meglio è se possiamo provare gioia indipendentemente dal senso o dal piacere dell'ego. Ad esempio, quando mangiamo cioccolato, proviamo gioia, e quando siamo seduti lì senza mangiare cioccolato, proviamo ancora gioia. Per fare ciò, addestriamo la mente ad accedere alla gioia anche quando è libera dalla stimolazione. Questo è anche il segreto per aumentare il tuo livello di felicità.

Per allenare la mente ad accedere alla gioia priva di stimoli, dobbiamo capire come nasce la gioia indipendentemente dalla stimolazione sensuale e poi coltivare quelle abilità. Sono tre: allentamento, inclinazione ed edificante.

  1. Easing into JoyLa prima abilità di cui abbiamo bisogno a sostegno della gioia su richiesta è quella di riposare la mente per metterla in uno stato di facilità. Quando la mente è a suo agio, la gioia diventa più accessibile, quindi parte della pratica è imparare ad accedere a quella gioia con facilità, e poi a turno, usando la gioia per rafforzare la facilità. Io chiamo questo alleggerire in gioia: essere gioiosi in riposo, non richiede l'accarezzamento dell'ego o il piacere sensuale. Coltivare questa forma di gioia interiore comincia a liberarci dall'eccessiva dipendenza dal senso e dalla stimolazione dell'ego per piacere. Ciò significa che la gioia diventa sempre più disponibile ovunque, in qualsiasi momento.
  1. Inclinazione della mente verso la gioiaSuccessivamente, impariamo a notare la gioia e dedichiamo tutta la nostra attenzione. Impariamo dove cercare per vedere e apprezzare la gioia che è già disponibile per noi, in momenti che non avevamo notato prima. C'è gioia da trovare in un respiro calmante e nei piaceri delle attività ordinarie. Invitiamo questa gioia. Invitare e notare la gioia diventa parte della pratica della meditazione e delle abitudini nella vita di tutti i giorni. Col tempo, con la pratica, la mente inizia a conoscere la gioia. Diventa familiare con la gioia come un familiare stretto su cui possiamo contare. Più la mente acquisisce familiarità con la gioia, più percepisce la gioia, si inclina alla gioia e crea senza sforzo le condizioni propizie alla gioia.
  1. Sollevare la menteQui, impariamo ad elevare la mente con salutare gioia, specialmente la gioia che nasce dalla bontà, dalla generosità, dalla gentilezza amorevole e dalla compassione. La salubrità di tale gioia giova alla salute mentale allo stesso modo in cui il cibo sano porta benefici alla salute fisica. Tale gioia porta anche la mente in uno stato più stabile e raccolto perché non deve combattere con qualcosa come il rimpianto o l'invidia. A sua volta, la mente stabile e raccolta è più favorevole alla salutare gioia, stabilendo così un circolo virtuoso. Con l'allenamento nell'allentamento, nell'inclinazione e nell'elevazione della mente viene la crescente capacità di accedere alla gioia su richiesta nella maggior parte delle normali circostanze di vita (cioè, in assenza di difficoltà travolgenti come perdere un sostentamento o una persona amata).

Dopo Google il regista Jonathan Berent ha imparato queste abilità, ha notato un profondo impatto sulla sua vita. Mi ha detto: "Ho scoperto che posso in qualsiasi momento prendere un respiro consapevole e accedere alla gioia. In effetti, è stato così utile che utilizzo il cronometro dell'orologio per ricordarmi di prendere almeno un respiro all'ora quando sono completamente presente. Un paio di anni fa, avrei pensato che fosse inutile. Gioia su richiesta? Mi stai prendendo in giro. Ora è una realtà per me, e so che è possibile in qualsiasi momento. "

Qualcun altro che conosco ha sperimentato un cambiamento dal fare un piccolo studio in questo libro per un tempo molto breve. Janie non riusciva a dormire bene per molti anni. Dopo aver praticato la gioia della gentilezza amorevole per due minuti, quella notte ha dormito meglio di lei da anni. Ora pratica quotidianamente amorevolezza e da allora ha dormito meglio. Ma aspetta, c'è di più. Lo stesso equipaggiamento mentale che usiamo per elevare le nostre menti, inclinarci alla gioia e alleggerire nella gioia ci dà la forza e le capacità di cui abbiamo bisogno per affrontare le difficoltà e il dolore emotivo. Non posso promettere che la tua vita sarà nient'altro che gioiosa in un solo respiro o ore di allenamento o nel momento in cui raggiungi la fine di questo libro, ma posso prometterti che ogni volta che puoi fare queste tre cose - allentando, inclinando ed elevando- ciò che sembra essere doloroso sarà meno doloroso, ciò che è neutrale diventerà gioioso, e ciò che è gioioso diventerà ancora più gioioso.

(Qui è dove dici "Wow".)

Se sei stato infelice,o sei felice e aspiri ad essere ancora più felice, sappi che il tuo set point di felicità può essere aggiornato. Lo so perché l'ho fatto e ho visto molti altri farlo nel programma di allenamento mentale che ho insegnato a Google. Ho anche visto studi scientifici che l'hanno misurato. Naturalmente, i monaci buddisti e altre persone contemplative lo fanno da migliaia di anni, ma non è qualcosa nell'acqua dell'Himalaya - è qualcosa che puoi fare anche tu, ovunque tu sia.

Lo stesso equipaggiamento mentale che usiamo per allenarci a elevare le nostre menti, inclinarci alla gioia e alleggerirci nella gioia ci dà la forza e le capacità di cui abbiamo bisogno per affrontare le difficoltà e il dolore emotivo.

Potresti chiedere, se questo tipo di gioia affidabile e duratura è così accessibile, perché non hanno trovato più persone? Perché sembra così sfuggente? Penso che il problema principale sia che molte persone non sono consapevoli che la gioia indipendente dalla stimolazione sensuale o dall'ego è persino possibile. O se ne abbiamo sentito parlare, molti di noi pensano che sia irraggiungibile e quindi non ci proviamo nemmeno. Non sappiamo che sia qualcosa che ognuno di noi può imparare. Alcuni credono che tu abbia bisogno di molti soldi per provare gioia, mentre altri credono che puoi trovare felicità solo se rinunci a tutto e vivi in ​​una capanna nei boschi. Potresti pensare di dover meditare per molti anni per accedere alla gioia, ma puoi iniziare a sperimentare i benefici con un respiro. Se pensiamo che la gioia provenga solo dall'acquisto di cose, dal consumo di roba, dal diventare un magnate squallido o da candidarsi alla presidenza dopo essere diventato un magnate squallido, allora la gioia sarà sfuggente.

Nella società moderna, con la tecnologia moderna, il piacere è più accessibile di sempre, tutto intorno a noi, su richiesta. La nostra mancanza di gioia non è certamente per mancanza di modi per gratificare il nostro ego e i nostri sensi. Tuttavia, la gioia che proviene da queste fonti è intrinsecamente problematica poiché dipende da fattori esterni fuori dal nostro controllo.

Al contrario, la gioia che viene dall'interno - da una mente pacifica come risultato di alcuni respiri, gioia dall'essere gentile verso gli altri (che coinvolge altre persone ma non dipende da loro), gioia dalla nostra generosità, gioia dal fare la cosa giusta - tutta questa gioia è nostra, indipendentemente dalle circostanze. Se per sbaglio perdiamo la nostra gioia, o qualcosa di veramente brutto accade e ci travolge, c'è ancora gioia nel sapere che possiamo riprenderlo. Abbiamo tutti una risorsa infinita a nostra disposizione, non importa quanto siano limitate o difficili le nostre circostanze, e quella risorsa sia gioia. La gioia non è elusiva quando sai dove e come guardare.

"Questo estratto è stato adattato da Joy On Demanddi Chade-Meng Tan, ristampato con il permesso di HarperOne, un'impronta di HarperCollins Publishers.Copyright 2016. joyondemand.com "