Ottenere i bambini sganciati dai loro smartphone

Roses Have Thorns (Part 11) Airstrike in Lugansk City (Potrebbe 2019).

Anonim
L'impostazione delle linee guida sull'uso dei bambini per i bambini inizia con le abitudini e le scelte consapevoli dei genitori. Mark Bertin, MD, condivide suggerimenti su come le famiglie possono essere consapevoli della loro tecnologia.

I bambini e il tempo sullo schermo causano considerevole angoscia dei genitori in questi giorni, e per una buona ragione. La ricerca mostra che i bambini spendono in mediasette ore al giorno incollati su schermi di computer, tablet, smartphone o televisori. Questa realtà ha creato un tale scalpore che in autunno l'American Academy of Pediatrics (AAP) ha aggiornato la sua decennale raccomandazione sullo screen time dell'infanzia.

Lontano da una revisione radicale, la linea guida suggerisce di nuovo un po 'di tempo ben scelto va bene a partire da circa diciotto mesi, se usato in modo interattivo con un acquirente. Al di sotto dei diciotto mesi non rimane il tempo migliore, a parte forse le conversazioni video con i nonni. Da due a cinque, si consiglia un massimo giornaliero di un'ora, e per i bambini più grandi, due ore totaliscadenze, non diverso da prima.

Perché il tempo sullo schermo è un tema così unico e impegnativo? Linee guida di questo tipo sono difficili da implementare nel mondo reale. I bambini non vogliono sentirsi dire che al di fuori dei compiti troppo tempo per lo schermo impatta in realtà uno sviluppo sano. Tuttavia, poiché i bambini non hanno una funzione esecutiva matura,le capacità cognitive necessarie per gestire la vita come un adulto, il saggio processo decisionale attorno agli schermi rimane limitato finché non imparano meglio. Come un forte sentimento che provano i bambini, un uso salutare della tecnologia si affida ai genitori.

Il centro di comando della vita

La funzione esecutiva è come il CEO delle nostre vite. Tutto ciò che riguarda l'organizzazione, la pianificazione, l'anticipazione, la concentrazione e la regolamentazione del comportamento si basa sulla funzione esecutiva. Lo sviluppo sano della funzione esecutiva nella prima infanzia è stato anche collegato al successo sociale e accademicoper tutta la vita.

In gran parte, i figli dipendono dai genitori per gestire la vita mentre aspettano che maturino le funzioni esecutive. La funzione esecutiva rappresenta il percorso verso la risoluzione di problemi complessi e la definizione degli obiettivi, e la capacità di rinviare la gratificazione a breve termine per il guadagno a lungo termine. La realtà sconvolgente è che la funzione esecutiva non matura completamente fino all'età di trenta . Questo è uno dei motivi per cui i bambini e gli adolescenti prendono decisioni non troppo intelligenti quando si parla di social media. In poche parole, anche un adolescente apparentemente indipendente quasi certamente non ha la piena capacità di fare scelte lungimiranti.

La funzione esecutiva immatura è una grande parte di ciò che fa agire i bambini, beh, i bambini. Intorno agli schermi, pensateci in questo modo: la maggior parte degli adulti ha una funzione esecutiva pienamente sviluppata e una forte capacità di gestire l'attenzione, dare priorità, pianificare e controllare gli impulsi e considerare il futuro. Loro ancorafanno fatica a impedire che telefoni e dispositivi diventino una distrazione. Cosa significa questo per il bambino medio?

Poiché i bambini non hanno le capacità di autogestione di un adulto maturo, sono particolarmente a rischio quando si tratta di schermi. Per molti, qualunque cosa sia meglio in questo momento ( sono annoiato, dov'è il mio tablet? ) supera ogni volta la salute e il benessere. Per gli adolescenti immersi nel loro complesso mondo sociale e guidare verso l'indipendenza, gli ormoni e le emozioni volatili creano una tempesta perfetta quando si uniscono ad una funzione esecutiva immatura e uno smartphone. Invio di selfie nudi-hey, perché no ? La parte del cervello responsabile della riflessione e della lungimiranza non è ancora completamente sviluppata!

Mettere i tuoi figli a dieta mediatica

Come genitori attraverso le generazioni, il nostro ruolo moderno è amare i nostri figli, guidarli e insegna loro. I bambini hanno sempre avuto bisogno di supervisione e non c'è nulla di unico nel loro fascino per la tecnologia. I genitori prima di noi hanno gestito il comportamento di un bambino attorno a guida, feste, coprifuoco e maniere, e ora dobbiamo anche tenere traccia della tecnologia. Ciò significa stabilire dei limiti e dare loro più indipendenza nel guadagnare tempo, non prima.

Quattro effetti negativi della dipendenza da telefono

La tecnologia è uno strumento; non è intrinsecamente buono o cattivo. Per tenerlo in un posto sano nelle nostre vite richiede un uso abile. A differenza delle tendenze che hanno spaventato i genitori nel corso degli anni, le ricerche mostrano che il tempo di schermare malamente ha un impatto brusco sui bambini in peggio. (Il rock and roll non ha mai mostrato di influenzare lo sviluppo del bambino in alcun modo reale, non è malvagio, come risulta.) Le attività ben moderate possono aumentare l'apprendimento, ma centinaia di studi dimostrano che quando i dispositivi guidano il loro uso, ne derivano conseguenze.Alcuni esempi includono:

  • L'attenzione a breve e lungo termine e le funzioni esecutive soffrono.L'attenzione al laser verso uno schermo è un'illusione; i bambini restano fidanzati perché la loro attenzione costantemente, cambia attivamente. Ecco perché è divertente. L'aumento del tempo davanti agli schermi è stato collegato al peggioramento a lungo termine del focus. I giochi di gioco a breve termine sul bus della scuola sono stati collegati a decimiimmediati nella funzione esecutiva.
  • Il sonno si interrompe . Gli studi dimostrano che tutti noi beneficiamo di almeno un'ora senza schermi prima di andare a letto. Se sei qualcuno che si addormenta con la TV, ti stai distraendo dall'inquietudine ma probabilmente non ti stai addormentando.
  • Lo schermo può interferire con il linguaggio, la comunicazione e altre forme di impegno sociale.Contesto la televisione nelle case è stata collegata a interazioni sociali più brevi. Anche solo avere un telefono sul tavolo in una conversazione è stato mostrato di disturbo. I DVD "educativi" utilizzati in uno studio non solo non funzionavano, ma rallentavano lo sviluppo del linguaggio. Soprattutto nei bambini più piccoli, il tempo di schermatura dovrebbe essere un'opportunità per impegnarsi, non disimpegnarsi con gli altri.
  • Il tempo sullo schermo genera difficoltà comportamentali.Uno studio non ha mostrato niente di più che tagliare contenuti multimediali inappropriati nelle case in età prescolare porta a un comportamento scolastico migliore.In un altro, i videogiochi violenti negli adolescenti hanno mostrato di diminuire l'attività in parti del cervello che rispondono alla violenza. Naturalmente, non ognibambini che giocano ai videogiochi è influenzato, ma su qualsiasi gruppo di bambini sembra esserci un'influenza.

Mindful Screen Management

Consapevolezza significa vivere la vita con più consapevolezza e meno reattivo abitudine. Per un genitore, ciò significa non cercare la perfezione, ma prendersi il tempo per monitorare e riadattare spesso. Poiché i bambini hanno bisogno della nostra guida in qualsiasi altra area della salute, ne hanno bisogno con la tecnologia. Se c'è un punto da asporto attorno all'intero corpo della ricerca tecnologica è questo: un forte coinvolgimento dei genitori moderando il tempo dello schermo di per sé è correlato con il successo accademico, comportamentale e sociale.

Forte coinvolgimento dei genitori moderando il tempo dello schermo di per sé correlato con successo accademico, comportamentale e sociale.

Stare coinvolti significa respingere le abitudini dello schermo senza mente. Il ruolo degli schermi nella vita è guidato da secchi di dollari di ricerca e pubblicità, un'industria che prude per guadagnare sempre più denaro. Ovunque la tecnologia aiuti, educa o intrattiene in modo equilibrato, è perfetto. Quando il suo uso è guidato dalla noia, dalla paura o dalla coazione, consapevolezza significa mettere in pausa e riorientare il nostro comportamento.

Negli anni non è cambiato molto di come si sviluppano i bambini o il ruolo dei genitori. Non lasceresti che un bambino mangiasse la torta al cioccolato ad ogni pasto e non lasceresti che guidassero incautamente. Allo stesso modo, non puoi permettere loro di usare schermi senza limiti. Genitorialità nell'era digitale significa la stessa cosa dell'età della pietra: i bambini richiedono affetto, fermezza e un approccio consapevole, consapevole e chiaro per guidarli, da bastoni e pietre attraverso la televisione e gli smartphone.

Sei I modi per essere consapevoli della tecnologia come una famiglia

Alcune linee guida di base per lo schermo includono…

  • Inizia da te.I bambini imparano moltissimo solo guardando i loro genitori e il 70% dei bambini di oggi si sentono i loro genitori sono troppo sul loro schermo. Quando sei con i tuoi figli, prova a mettere giù il dispositivo e prestare attenzione alla tua famiglia. Sei il primo modello di ruolo per l'utilizzo dello schermo.
  • I genitori decidono quanto.Per tutto il dibattito su quanto tempo è salutare, i genitori devono decidere in ordine di priorità su ciò che vogliono dare priorità. Prendi un calendario giornaliero e riempi tutto ciò che apprezzi per primo. Inizia con l'ora di andare a letto, l'orario scolastico, i compiti a casa, la lettura, l'esercizio fisico, l'ora all'aperto, le attività dopo la scuola e il tempo libero per giocare a tempo indeterminato. Qualsiasi cosa rimanga dopoquell'esercizio è il tempo massimo disponibile per gli schermi, senza superare le linee guida AAP. (Uno strumento online per capirlo è disponibile qui). Un altro trucco è chiedersi: quale percentuale di tempo di inattività non programmato va direttamente a uno schermo?

Quale percentuale di tempo di inattività non programmato va direttamente a uno schermo?

  • I genitori decidono quandoStabilire le linee guida sui compiti, i pasti e una schermata di andare a dormire. Utilizzare i tempi assegnati con saggezza, programmando in modo da poter ottenere ciò che è necessario fare in casa. Insegna anche cortesia e buone intenzioni, nel senso che quando c'è una persona reale in giro prestiamo attenzione a quella persona. Una pratica per rimanere in contatto con gli altri sta facendo un respiro profondo prima quando il telefono suona o vibra, fermandosi prima di decidere se ha bisogno di attenzione immediata.
  • I genitori controllano il contenuto.Internet può essere una fonte incredibile, salutare, utile di informazioni per bambini curiosi. Inoltre può esporli a molto che è in via di sviluppo inappropriato. Una manciata di giochi può educare, molto più chiaramente no. Siti come Common Sense Media forniscono informazioni imparziali per i genitori su ciò che è adatto all'età in vari giochi, spettacoli e film. Tieni i computer e gli schermi fuori dalle camere da letto per sapere cosa stanno facendo i tuoi figli. Utilizza i filtri dei contenuti, insegna un uso salutare e tieni d'occhio le abitudini generali. Mira a rimanere un genitore saggio e coinvolto.
  • Ricorda che gli schermi sono un privilegio, non un diritto.Nelle generazioni passate, i bambini usavano la macchina di famiglia in modo responsabile e restavano al coprifuoco, oppure c'erano delle conseguenze. La tecnologia non è diversa. Se i bambini non seguono le regole della famiglia, non c'è niente di sbagliato in un risultato simile: hai perso il privilegio del telefono per il fine settimana. Disconnettersi per un certo periodo di tempo non distruggerà le loro vite sociali più di quanto non sia stato radicato in tutti quegli anni.
  • Fai scelte attive.La consapevolezza è il cuore della consapevolezza, passando dall'autopilota al processo decisionale attivo. Ad esempio, una tendenza è cresciuta per dare a ogni studente della scuola media uno smartphone, sebbene molti genitori si rendano conto di quanto siano disgustosi a quell'età. La maggior parte degli esperti pensa che la scuola superiore sia il momento migliore per uno smartphone, ma la tendenza continua. Intorno a questa o quella scelta, fai una pausa, osserva che cosa sta guidando la tua esperienza e poi decidi cosa pensi meglio.
Questo articolo è apparso originariamente su The Garrison Institute, uno dei partner di Mindfu . Vedi l'articolo originale.