10 Ricercatori della consapevolezza che dovresti sapere

COSE CHE NON VI RACCONTANO DI CHARLES DARWIN - Enzo Pennetta (Potrebbe 2019).

Anonim
Le informazioni chiave dei principali ricercatori mettono in luce ciò che sappiamo, ciò che noi non conosciamoe che cosa riserva il futuro per la scienza della consapevolezza.

Dal All'inizio degli anni 2000, la ricerca sulla consapevolezza si è espansa rapidamente. Ecco uno sguardo a 10 leader nel campo, ciò che la loro ricerca ci ha mostrato e le direzioni future che i loro studi stanno prendendo.

1) JUDSON BREWER, MD, PHD

Psichiatra e Capo, Divisione di Mindfulness; professore associato, Dipartimenti di Medicina e Psichiatria; Research Director, Center for Mindfulness, UMASS Medical School

Conosciuto per: scoprire come la mindfulness può ridurre la dipendenza; usando tecniche di neuroimaging per rivelare come la mindfulness influisce sul cervello; sviluppo di strumenti di consapevolezza per aiutare le persone a smettere di fumare e gestire le voglie di cibo.

Indicazioni future: esaminare gli effetti dei programmi di consapevolezza erogati tramite mezzi digitali. "Questa è la prossima generazione di consegna consapevole", dice. "Vogliamo studiare attentamente come funziona." Il suo team ha creato un'app, "Unwinding Anxiety", che intende studiare in futuri studi clinici.

2) DAVID CRESWELL, PHD

Professore associato di psicologia, Carnegie Mellon University

Conosciuta per: Esaminare ciò che rende le persone resistenti allo stress e co-fondare la neuroscienza della salute, che combina psicologia della salute e neuroscienza.

Indicazioni future: Ha iniziato uno studio controllato randomizzato che esamina come la riduzione dello stress basata sulla consapevolezza può migliorare i rapporti sociali e l'invecchiamento sano negli anziani. In altre prove, il suo team sta esaminando se aggiungere capacità di accettazione ed equanimità all'addestramento consapevole può ridurre lo stress e migliorare la salute.

3) LARISSA DUNCAN, PHD

Elizabeth C. Davies Cattedra e benessere familiare e associato professore di sviluppo umano e studi familiari presso la School of Human Ecology e il Center for Healthy Minds, Università del Wisconsin-Madison

Conosciuto per: Sviluppare modi per promuovere e valutare la genitorialità consapevole; portare formazione alla consapevolezza e alla compassione a donne incinte, bambini, adolescenti e famiglie.

Direzioni future: sta pianificando uno studio per verificare come il parto e la genitorialità basati sulla consapevolezza influenzano la salute mentale, la fisiologia dello stress e il benessere delle madri, e sviluppo comportamentale, biologico e neurologico dei bambini. Sta inoltre collaborando con esperti di consapevolezza del colore, cercando modi per rendere la consapevolezza più accessibile e culturalmente rilevante.

4) ELISSA EPEL, PHD

Professore nel Dipartimento di Psichiatria all'Università della California, San Francisco School of Medicine

Conosciuto per: Un lavoro pionieristico che collega lo stress grave a telomeri accorciati, strutture cellulari che svolgono un ruolo chiave nell'invecchiamento e nella malattia. La sua ricerca sulla consapevolezza si è focalizzata sull'esaminare i benefici della meditazione per le persone che soffrono di stress cronico e senza precedenti esperienze di meditazione.

Indicazioni future: dare un'occhiata più da vicino a come la meditazione colpisce le persone che hanno sofferto le avversità nell'infanzia. "Tendono ad avere certi modelli di pensiero che sono obiettivi ideali per l'allenamento di meditazione", dice Epel.

5) PATRICIA JENNINGS, PHD

Professore associato di educazione, Curry School of Education, Università della Virginia

Conosciuta Per: Ricerca innovativa sulla consapevolezza nell'educazione. Recentemente ha pubblicato uno studio randomizzato controllato che dimostra che un programma di sviluppo professionale basato sulla consapevolezza per gli insegnanti, CARE for Teachers, riduce lo stress degli insegnanti e migliora le interazioni della classe.

Indicazioni future: sta conducendo uno studio controllato randomizzato del Progetto Scuole Compassionate. Mira a promuovere la concentrazione, la resilienza, l'empatia e il benessere insegnando consapevolezza, movimento contemplativo e abilità sociali / emotive agli studenti delle 50 scuole elementari di Louisville.

6) AMISHI JHA, PHD

Neuroscienziato, professore associato di psicologia, fondatore e capo del Jha Lab, Università di Miami

Conosciuto per: il lavoro pioneristico, in gran parte finanziato dal Dipartimento della Difesa, condotto con militari, studenti e atleti, mostrando consapevolezza può proteggere l'attenzione e la memoria di lavoro ed esaminare come aumentare l'allenamento di consapevolezza per le popolazioni più grandi e rendere i suoi effetti lungo

Future Directions: aggiungere addestramento alla compassione alle tecniche di consapevolezza per studiare in che modo la miscela influenza il comportamento prosociale e il supporto peer-to-peer. "Stiamo cercando le migliori pratiche di formazione professionale; ad esempio, come ottenere e sostenere i massimi benefici con le richieste di tempo più basse. La formazione accessibile è la chiave per un'ampia adozione da parte di gruppi ad alte prestazioni e ad alta richiesta ", afferma Jha.

7) SARA LAZAR, PHD

Ricercatore associato in psichiatria, Massachusetts General Hospital; assistente professore di psicologia, Harvard Medical School

Conosciuto per: Studiare la neuroscienza dello yoga e della meditazione. La sua ricerca ha indicato che la meditazione può produrre cambiamenti strutturali nel cervello e rallentare l'atrofia cerebrale legata all'invecchiamento.

Indicazioni future: Sta iniziando uno studio tra adulti senza precedenti esperienze di meditazione, testando se l'allenamento della consapevolezza può migliorare e preservare la memoria.

8) MICHAEL MRAZEK, PHD

Direttore della ricerca, Centro per la consapevolezza e il potenziale umano, Dipartimento di Scienze psicologiche e cerebrali, Università della California, Santa Barbara

Conosciuto per: Trovare modi per aumentare l'efficacia dell'allenamento consapevole,in particolare nelle scuole K-12.

Indicazioni future: nei prossimi tre anni condurrà una serie di studi finanziati dal Dipartimento della Pubblica Istruzione degli Stati Uniti per scoprire i modi migliori per insegnare la consapevolezza agli studenti delle scuole superiori.

9) CLIFFORD SARON, PHD

Ricercatore, neuroscienziato, Center for Mind and Brain; direttore del Saron Lab, Università della California, Davis

Conosciuto per:Dirigere il Progetto Shamatha, un'indagine pluriennale di meditazione intensiva a lungo termine (nella forma di un ritiro di tre mesi). I risultati finora sono che la pratica rafforza e sostiene l'attenzione, migliora il benessere e l'empatia e migliora i marcatori fisiologici della salute.

Indicazioni future: Esaminare il benessere psicologico tra i partecipanti al Progetto Shamatha sette anni dopo il ritiro iniziale. E tra i partecipanti a ritiri di meditazione di un mese, Saron sta esaminando biomarcatori dell'invecchiamento cellulare, dello stress e dell'infiammazione.

10) ZINDEL SEGAL, PHD

Professore di cervello e terapie, Università di Toronto-Scarborough

Conosciuti Per: Essere un fondatore della terapia cognitiva basata sulla consapevolezza (MBCT), che integra la meditazione in psicoterapia. Un importante ricercatore sulla consapevolezza e disturbi dell'umore, ha dimostrato che l'MBCT può prevenire le ricadute nelle persone depresse.

Indicazioni future: Segal sta conducendo uno studio presso un HMO di grandi dimensioni esaminando se l'aggiunta di una forma digitale di MBCT alla cura della depressione standard possa ridurre i sintomi. Un altro studio in corso esamina i cambiamenti neurali, in un periodo di due anni, in pazienti che hanno usato MBCT e recuperati dalla depressione.

Questo articolo è apparso nel numero di dicembre di magazine.

Meditators Under the Microscope

Che cos'è la scienza della consapevolezza mancante?